Migranti: Hrw, in Croazia 1.262 richieste asilo 8 mesi 2017

Accolte solo 76. Denunciati casi di espulsione forzata

18 gennaio, 17:15

(ANSAmed) - ZAGABRIA,18 GEN - Nei primi otto mesi del 2017 1.262 persone hanno chiesto asilo in Croazia, inclusi i migranti e profughi ricollocati dagli altri Paesi dell'Ue, tuttavia soltanto per 76 è stata ammessa una qualche forme di protezione.

Lo ha reso noto oggi l'organizzazione internazionale per la difesa e il monitoraggio del rispetto dei diritti umani Human Rights Watch (Hrw). Inoltre, in base all'accordo europeo sul ricollocamento dei migranti, la Croazia ha finora accolto dall'Italia e dalla Grecia 78 profughi ai quali era stato in precedenza concesso l'asilo nei due Paesi. Nel suo rapporto Hrw sostiene che le autorità di frontiera croate hanno continuamente forzato e respinto i migranti che entravano illegalmente nel Paese dalla Serbia senza esaminare le loro richieste di asilo e senza rispettare il loro diritto di registrarsi in Croazia. La stampa croata da parte sua a più riprese ha riferito anche di maltrattamenti fisici ai danni di migranti prima della loro espulsione illegale. Il ministero degli Interni di Zagabria ha sempre negato queste accuse.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo