Bper mette in mostra anche Guercino esposto a Tokyo

La curatrice Peruzzi, 'un viaggio dal '300 al '700'

  • Lucia Peruzzi, curatrice della mostra, durante la presentazione della mostra Uno scrigno per l'arte di Bper Banca oggi a Modena

MODENA  - "Un percorso breve ma intenso, che ci accompagna lungo l'arte emiliana dal '300 al '700, attraverso la selezione delle opere più preziose che abbiamo". Così Lucia Peruzzi, curatrice della mostra 'Uno scrigno per l'arte' di Bper, svelata oggi a Modena, presenta l'esposizione che comprende anche un Guercino di recente incluso in una mostra che si è tenuta a Tokyo.
"Uno spazio nuovo - Aggiunge Peruzzi - che potrà ospitare anche tanti eventi di vario genere, considerando che potremo attingere da una disponibilità di centinaia di opere d'arte di cui da trent'anni mi occupo personalmente".

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
[an error occurred while processing this directive]